Contrattazione collettiva

Attività minerarie: lo smart working entra nel rinnovo contrattuale

di Rossella Quintavalle

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Nel rinnovo del CCNL per le attività minerarie siglato il 15 febbraio u.s. tra i sindacati del settore Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil e Assomineraria-Confindustria, oltre al miglioramento delle condizioni economiche dei lavoratori del settore, i sottoscrittori hanno provveduto ad adeguare il contenuto delle diverse discipline alla normativa vigente, introducendo importanti istituti contrattuali quali il telelavoro e lo Smart working. Le parti non hanno inoltre dimenticato di affrontare temi di grande attualità, inserendoli nel contesto contrattuale. Molte le novità rispetto alla ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?