Contrattazione collettiva

Confprofessioni: nota sugli scatti di anzianità

di Cristian Callegaro

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Attraverso propria nota pubblicata sul sito www.confprofessionilavoro.eu , la Confprofessioni propone un'analisi dell'istituto degli scatti di anzianità previsti dal contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti da studi professionali (c.c.n.l. del 17 aprile 2015).Gli scatti o aumenti periodici di anzianità rappresentano un elemento retributivo aggiuntivo rispetto al minimo tabellare, istituito in via autonoma dalla contrattazione collettiva nazionale. La sua previsione è fondata sulla maggiore proficuità del lavoro prestato dal lavoratore con il progredire della sua anzianità di servizio.L'articolo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?