Contrattazione collettiva

La solidarietà può diventare espansiva

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Il decreto correttivo del Jobs act, approvato dal Consiglio dei ministri venerdì scorso, tra le altre cose offre ai datori di lavoro la possibilità di trasformare i contratti di solidarietà difensivi in espansivi. La “mutazione” può riguardare sia gli accordi in corso da almeno 12 mesi (dalla data di entrata in vigore del decreto correttivo), sia quelli stipulati prima del 1° gennaio 2016. La modifica deve essere realizzata nelle forme previste per la stipula dei contratti di solidarietà espansivi ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?