Indennità Trasferta oltre le previsioni del ccnl
Contrattazione collettiva

Indennità Trasferta oltre le previsioni del ccnl

di Rossella Quintavalle

LA DOMANDA Ai sensi dell'art. 167 del Ccnl Terziario Confcommercio, in occasione delle trasferte il datore di lavoro ha facoltà di corrispondere il rimborso a piè di lista delle spese di vitto e alloggio in luogo della diaria, non inferiore al doppio della quota giornaliera della retribuzione di fatto, di cui punto 4) del 2° comma. L'azienda ha scelto di rimborsare le spese di vitto alloggio a piè di lista e di erogare in aggiunta una indennità per ogni giorni di trasferta di 23,00 euro -importo inferiore alla diaria prevista al citato punto 4-. I 23,00 euro sono totalmente esenti in caso di rimborso di vitto o alloggio, mentre sono esenti per 15,49 e soggetti a contributi e Irpef per 7,51 euro in caso di rimborso di vitto e alloggio. E' corretto?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?