Contrattazione collettiva

Turismo, con la busta paga di marzo l’elemento sostitutivo del premio di risultato

di Cristian Callegaro

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

I lavoratori del turismo non interessati da accordi sul premio di risultato riceveranno con la busta paga di marzo 2016 un elemento retributivo di garanzia.È quanto prevede l'articolo 13 del contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti dalle aziende del settore turismo aderenti a Confcommercio riguardo l'effettività della diffusione della contrattazione di secondo livello.Il suddetto articolo prevede, al comma 1, l'istituzione di un premio di risultato destinato ai lavoratori dipendenti da aziende che non rientrano nel campo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?