Contrattazione collettiva

Restyling per gli accordi collettivi

di Giampiero Falasca

I decreti attuativi del Jobs act rendono necessario anche un aggiornamento degli accordi collettivi, che in larga misura fanno riferimento a un contesto normativo ormai superato. Il contrasto emerge in maniera evidente se si pensa alle tante innovazioni introdotte sul lavoro flessibile dal Dlgs 81/2015: molte delle nuove norme potranno funzionare in maniera efficiente solo dopo che saranno state recepite dagli accordi collettivi esistenti (anche di secondo livello, considerato che il decreto equipara, a tutti gli effetti, la ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?