Contrattazione collettiva

La retribuzione delle trasferte nel Ccnl agenzia viaggi e turismo

di Callegaro Cristian

LA DOMANDA Si chiede un parere sulla corretta modalità di retribuzione della trasferta e delle relative maggiorazioni orarie del dipendente di agenzia di viaggi che accompagna in gita turistica (oppure a un concerto) un gruppo di persone. Nello specifico, il lavoratore non funge da guida ma semplicemente da appoggio per eventuali necessità dei turisti (mansione analoga all’accompagnatore turistico). Devono essere retribuite (con le relative maggiorazioni) tutte le ore in cui la dipendente resta a disposizione nell’esercizio delle proprie funzioni? Si precisa che alla dipendente è riconosciuto il rimborso totale delle spese da lei sostenute.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?