Contrattazione collettiva

Rappresentanza, accordo esteso al commercio

di Giorgio Pogliotti

Roma Soglia minima del 5% per i sindacati, necessaria per essere ammessi ai tavoli negoziali. Esigibilità dei contratti nazionali sottoscritti da sigle che rappresentano il 50%+1, previa consultazione certificata dei lavoratori a maggioranza semplice. Possibilità, nell’ambito della contrattazione di secondo livello, di modificare alcuni istituti dei Ccnl che disciplinano la prestazione lavorativa (orari, organizzazione del lavoro e costi). Sono alcuni dei capisaldi dell’accordo interconfederale firmato ieri da Confcommercio, Cgil, Cisl e Uil, mutuato dal Testo unico sottoscritto tra sindacati ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?