Contrattazione collettiva

Il fondo di solidarietà bilaterale dell’artigianato incrementa l’integrazione salariale al 40% dell’Aspi

di Cristian Callegaro

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il 13 ottobre 2015, Confartigianato imprese, Cna, Casartigiani, Claai, Cgil, Cisl e Uil hanno sottoscritto un accordo finalizzato alla concessione di ulteriori prestazioni da parte del Fondo di solidarietà bilaterale alternativo dell'artigianato (in breve, Fsba), a seguito dell'entrata in vigore del decreto legislativo 148/2015 Il Dlgs 148/2015, sul riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali, ha abrogato, con decorrenza 24 settembre 2015 e senza prevedere una disciplina transitoria, l'articolo 3, comma 17, della legge 92/2012 che ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?