Contrattazione collettiva

Accordo territoriale: efficacia

di Cristian Valsiglio

LA DOMANDA D: Premessa: Accordo Territoriale di 2° liv. sottoscritto tra due Associazioni locali e le OO.SS. (depositato alla DTL) nel quale vengono stabilite regole collettive per il calcolo del Premio Variabile, pur non avendo le stesse richiesto specifico mandato (A.I. 15.04.09), reinterpretato dopo 9 mesi con la firma di un atto contenente indicazioni operative (senza deposito c/o DTL) che mutano in modo sostanziale il concetto costitutivo. Domanda: premesso che una nuova stesura dell'accordo avrebbe potuto eliminare i dubbi connessi persino alla sua validità legale per effetto dell'inusuale combinato-disposto tra accordo e indicazioni operative, l'assenza del mandato fa venire meno l'obbligatorietà erga omnes come invece pretesa dai Sindacati?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?