Contrattazione collettiva

Ccnl commercio, il benefit autovettura non entra nel calcolo delle mensilità

di Rossella Quintavalle

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il valore del fringe benefit calcolato per l'autovettura e inserito in busta paga anche quando utilizzata non occasionalmente non può essere considerato un “elemento retributivo” da prendere a base per il calcolo delle mensilità aggiuntive nel Ccnl commercio.Nel nostro ordinamento non esiste un principio generale di omnicomprensività della retribuzione che permetta di conoscere anticipatamente gli elementi da computare alla formazione di specifici istituti, per cui per il calcolo delle mensilità aggiuntive occorre fare riferimento agli elementi indicati dalla contrattazione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?