Contrattazione collettiva

Conversione dei giorni di ferie annuali in ore

Rossella Quintavalle

LA DOMANDA D: Il CCNL Commercio Confcommercio stabilisce all'art. 147 che il dipendente ha diritto al godimento di 26 giorni di ferie l'anno. Volendo esprimere tale valore in ore, è diffusa la prassi di moltiplicare 26 per 6,66 (valore ottenuto dividendo le 40 ore settimanali per i 6 giorni lavorativi). Il dipendente maturerebbe dunque 173,16 ore di ferie l'anno. Chi scrive chiede se si ritiene tale metodo corretto, dal momento che il valore 6,66 è la trasposizione decimale del valore sei ore e quaranta minuti. Per cui il moltiplicatore di 26 dovrebbe in linea di principio essere 6,40, dal momento che il calcolo esprime valori esadecimale, e non decimali. I 26 giorni di ferie annuali sarebbero allora convertiti in 166 ore e 40 minuti.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?