Contrattazione collettiva

La cauzione nel contratto del commercio

di Rossella Quintavalle

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Agli articoli 209 -211 del Ccnl del Commercio è disciplinato l'istituto della "cauzione", che dà facoltà al datore di lavoro, per alcune mansioni che lo giustifichino, di stabilire l'ammontare della cauzione che dovrà essere prestata dai lavoratori.Si tratta di cauzione di tipo contrattuale derivante dalla volontà delle parti che, attraverso tale istituto, tutelano l'obbligazione principale, quale ad esempio l'obbligo di diligenza nell'esecuzione della prestazione.La cauzione ha principalmente lo scopo di garantire l'adempimento di una futura obbligazione che può ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?