Contenzioso e giurisprudenza

La clausola elastica illegittima crea sempre danno

di Massimiliano Biolchini e Lorenzo Zanotti

L'illegittimità della clausola elastica contenuta in un contratto di lavoro part-time determina sempre un danno risarcibile per il lavoratore, da liquidarsi in via equitativa. Ciò anche laddove manchi la prova di uno specifico danno, dal momento che lo stesso risulta connaturato alla particolare gravosità di un contratto che preveda la facoltà del datore di lavoro di mutare a piacimento la collocazione oraria della prestazione lavorativa. Questo, in estrema sintesi, il principio espresso dalla Corte di cassazione con la sentenza ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?