Contenzioso e giurisprudenza

Tagli mirati solo del personale infungibile

di Angelo Zambelli

Con la sentenza n. 6147 del 14 marzo 2018 la Cassazione, confermando il proprio precedente n. 13698/15, si è nuovamente pronunciata sull'interpretazione dell'accordo sindacale che aveva concluso una procedura di licenziamento collettivo avviata nel 2007 da un'azienda farmaceutica.L'accordo prevedeva che l'individuazione dei lavoratori da collocare in mobilità sarebbe dovuta avvenire, «tenendo conto della constatata infungibilità professionale del personale», sulla base di tre criteri (sostitutivi rispetto a quelli previsti dall'articolo 5 della legge n. 223/91) tra cui la «volontà di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?