Contenzioso e giurisprudenza

Straining a scuola, sì al risarcimento per l'insegnante

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

È legittimo il risarcimento dei danni da “straining”, consistente in una forma di mobbing attenuato, riconosciuto in favore di una insegnante vittima di comportamenti ostili e lesivi della sua integrità psicofisica e personalità morale da parte della dirigenza scolastica. Questo è quanto emerge dalla sentenza 3977 della Sezione lavoro della Cassazione, depositata ieri. Il caso Protagonista della vicenda è un'insegnante di un Istituto comprensivo statale di Brescia che per motivi di salute era stata dichiarata inidonea ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?