Contenzioso e giurisprudenza

Responsabilità limitata per il dipendente che non è stato formato

di Angelo Zambelli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La sentenza in commento pone l'accento sul rapporto tra il dovere di diligenza (art. 2104 c.c.), che deve essere sempre osservato dal lavoratore nello svolgimento delle mansioni affidategli, e l'obbligo del datore di lavoro di formare il dipendente, così da porlo nelle condizioni di poter correttamente adempiere i propri compiti. La vicenda è di quelle che fanno discutere. Un lavoratore con mansioni di aiuto–pasticcere veniva licenziato per non aver correttamente verificato che il gelato servito ad un cliente non ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?