Contenzioso e giurisprudenza

Dipendente licenziabile anche se il controllo sulla posta elettronica avviene senza accordo sindacale

di Giulia Bifano e Massimiliano Biolchini

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Anche in assenza di accordo sindacale è legittimo il controllo effettuato sulla casella di posta elettronica del dipendente consapevole della possibilità di accesso datoriale alle informazioni contenute nel computer in sua dotazione.In particolare, questa verifica è lecita se condotta nel rispetto dei criteri di proporzionalità, correttezza e pertinenza e al solo scopo di accertare, sulla base di un ragionevole sospetto, la commissione di condotte illecite idonee a danneggiare il patrimonio aziendale da parte del dipendente. Con questa pronuncia, contenuta ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?