Contenzioso e giurisprudenza

È il lavoratore che deve provare la durata a tempo indeterminato dei benefit

di Salvatore Servidio

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La Sezione Lavoro della Corte di cassazione, con sentenza 6 novembre 2017, n. 26601 , ha respinto il ricorso del lavoratore volta ad ottenere il pagamento di quanto preteso a titolo di benefits sulla retribuzione corrispostagli fino alla cessazione del rapporto di lavoro. Il Tribunale in funzione di giudice del lavoro aveva accolto la domanda del dipendente di un istituto bancario che agiva in giudizio al fine di ottenere il pagamento di somme a titolo di benefits (nel caso ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?