Contenzioso e giurisprudenza

Almaviva bocciata perché ha licenziato solo a Roma

di Matteo Prioschi

Dopo 22 pronunce a favore dell’azienda, sono stati dichiarati illegittimi 153 dei 1.666 licenziamenti effettuati da Almaviva Contact a fine 2016 sulla sede di Roma. Con cinque ordinanze, Umberto Buonassisi, giudice della sezione lavoro del tribunale capitolino, ha annullato i provvedimenti e condannato la società a reintegrare i dipendenti. La decisione rientra nell’ampio contenzioso che si è creato tra lavoratori e azienda dopo la decisione della stessa di espellere i dipendenti a seguito della mancata firma, da parte delle ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?