Contenzioso e giurisprudenza

Trasferimento limitato dalla «104»

di Giuseppe Bulgarini d’Elci

Il lavoratore che, in base all’articolo 33 della legge 104/1992, assiste un familiare disabile non può essere trasferito unilateralmente da una sede di lavoro a una nuova quand’anche il trasferimento non comporti lo spostamento a una nuova unità produttiva. Infatti il dato dirimente è costituito dal mutamento geografico del luogo di svolgimento della prestazione lavorativa. La Corte di cassazione, nella sentenza 24015/2017 , osserva che nella valutazione del trasferimento del dipendente che fruisce dei permessi mensili per l’assistenza ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?