Contenzioso e giurisprudenza

Contributi come commerciante solo se l’attività è abituale e prevalente

di Matteo Prioschi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Per il socio e amministratore di una srl che svolge attività commerciale, l'obbligo di iscrizione alla gestione previdenziale dei commercianti scatta solo se viene verificata l'effettiva esistenza dei requisiti previsti dalla legge 1397/1960 (assicurazione obbligatoria contro le malattie per gli esercenti attività commerciali), in particolare l'abitualità e la prevalenza del lavoro svolto. L'Inps ha richiesto all'amministratrice di una srl l'iscrizione e il versamento dei relativi contributi alla gestione commercianti, sulla base del fatto che l'azienda si occupava di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?