Contenzioso e giurisprudenza

Responsabilità disciplinare, sanzione solo se l’illecito è «tracciato» con certezza

di Giampiero Falasca

Non è sanzionabile sul piano disciplinare il dipendente dell’ufficio postale che paga la pensione di cui era titolare una persona deceduta, violando la procedura prevista per accertare l’identità del richiedente, in mancanza di una prova certa della sua responsabilità. Tale prova non può considerarsi raggiunta solo facendo riferimento al codice identificativo del dipendente che ha aperto lo sportello, nel caso in cui una esista una prassi che preveda l’alternanza nell’utilizzo della stessa postazione con altri colleghi. Con questa conclusione, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?