Contenzioso e giurisprudenza

Il verbale di conciliazione «archivia» la sentenza

di Giampiero Falasca

La firma del verbale di conciliazione determina la cessazione della materia del contendere, travolgendo anche l'eventuale giudicato formatosi in relazione a una sentenza emessa in precedenza. Con questa conclusione la Cassazione (sentenza n. 20006, pubblicata lo scorso 11 agosto) ha rigettato il ricorso di un lavoratore che, dopo essere stato licenziato, aveva ottenuto una sentenza di reintegrazione sul posto di lavoro, con conseguente diritto alla regolarizzazione della sua posizione previdenziale. Dopo l'emanazione di questa sentenza e l'avvio ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?