Contenzioso e giurisprudenza

Verbale di accertamento Inps e interruzione della prescrizione dei contributi

di Silvano Imbriaci

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il verbale di accertamento Inps nel quale siano indicate omissioni contributive, ritualmente notificato, costituisce atto interruttivo del termine di prescrizione (articolo 3, commi 9 e 10, della legge n. 335/1995) per il recupero dei contributi previdenziali, anche quando non contenga la specifica quantificazione del credito. È questo il principio, di notevole rilevanza pratica, che emerge dalla decisione della Sezione lavoro della Cassazione n. 16676 del 6 luglio scorso, in una vicenda in cui era contestata l'idoneità del verbale ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?