Contenzioso e giurisprudenza

Controlli a distanza, parola al sindacato

di Giampiero Falasca

L’installazione di un impianto di videosorveglianza senza il preventivo accordo sindacale (o senza l’autorizzazione amministrativa equivalente) è un reato penale, anche se i singoli lavoratori hanno acconsentito all’utilizzo di tale apparecchio. Con questa decisione la Cassazione penale (sentenza 22148/2017 , depositata ieri) cambia il proprio indirizzo interpretativo in materia di controllo a distanza dei lavoratori. La titolare di un negozio ha deciso di installare all’interno del punto vendita due telecamere, collegate via wi-fi a un monitor, mediante le quali ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?