Contenzioso e giurisprudenza

La cessione esclude gli incentivi mobilità

di Giuseppe Bulgarini d’Elci

Non ha diritto all’esenzione contributiva prevista dall’articolo 8, comma 4, della legge 223/1991 l’impresa che assume lavoratori iscritti nelle liste di mobilità a immediato ridosso dalla precedente cessione del ramo di azienda (a sua volta intervenuta per effetto di acquisizione dalla procedura fallimentare) presso il quale i lavoratori operavano prima del licenziamento. Con la sentenza 10428/2017 la Corte di cassazione ha precisato che i benefici contributivi non possono essere riconosciuti neppure nel caso in cui il trasferimento abbia ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?