Contenzioso e giurisprudenza

Risarcimento dei danni in base alla retribuzione

di Sara Anesi, Elsa Mora e Valentina Pomares

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

I rimedi a disposizione della vittima contro il mobbing sono: le dimissioni per giusta causa; il ricorso ai sensi dell'art. 700 codice procedura civile; il rifiuto di svolgere la prestazione lavorativa; l'azione per ottenere il risarcimento del danno.Il danno da mobbing non costituisce una figura di danno autonoma, ma deve essere ricondotto alle usuali categorie di danno patrimoniale e danno non patrimoniale, a seconda dei comportamenti con cui viene realizzato.Le ipotesi più frequenti di danno patrimoniale da mobbing ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?