Rapporto di lavoro

Sull’obbligo di pagare decide il tribunale

di Stefano Rossi

La riforma ha confermato l’attribuzione al tribunale dei giudizi di opposizione contro le ordinanze ingiunzione emesse dagli ispettorati territoriali del lavoro e non ne ha modificato il sistema d’impugnazione (articolo 6, Dlgs 150/2011 ). Dopo la notifica del verbale unico di accertamento il trasgressore e l'obbligato in solido hanno 30 giorni per produrre scritti difensivi e documenti con contestuale richiesta di essere sentiti dall'ufficio legale e contenzioso dell'Ispettorato territoriale del lavoro. Pertanto, se il direttore dell'ente periferico ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?