Contenzioso e giurisprudenza

Nel contratto di agenzia prova scritta necessaria anche per le modifiche contrattuali

di Alessandro Limatola e Rossana Cassarà

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con la recente sentenza 19716/16, la Cassazione si è pronunciata nel senso della necessità della forma scritta ad probationem anche per gli accordi di modifica del contratto di agenzia intervenuti tra le parti. Il caso è interessante: un agente aveva convenuto avanti al Tribunale di Milano la preponente, lamentando di avere concluso affari con il consorzio fornitore di una catena di punti vendita presenti sull'intero territorio regionale ma di avere percepito provvigioni sulla sola merce consegnata nella provincia costituente ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?