Contenzioso e giurisprudenza

La ‘Conciliazione Veloce’

di Paolo Rossi

LA DOMANDA Con la riforma del Job Act , per i dipendenti assunti dopo il 7 Marzo 2015, la nuova forma di conciliazione post-licenziamento - ‘Conciliazione Veloce’. "Sostituisce definitivamente quella ordinaria o l’affianca?" ES: "Cosa succede se concilio un dipendente assunto dopo il 7 Marzo 2015, che ha svolto 6 mesi di lavoro, facendo riferimento alla conciliazione ordinaria, dando quindi come bonus conciliativo es. € 100,00 (in luogo delle 2 mensilità previste dalla conciliazione veloce), il dipendente ha sempre la piena disponibilità del diritto per rinunziare ? E’ sempre inoppugnabile il verbale di conciliazione?Devo comunque comunicare l’UNILAV entro 60 giorni?"

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?