Contenzioso e giurisprudenza

I compensi incentivanti spettano in misura piena anche a fronte di permessi per assistere familiari disabili

di Silvano Imbriaci

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La questione affrontata dalla Corte di cassazione, sezione lavoro, con la sentenza 20684/2016 riguarda la compatibilità, nel caso di pubblico dipendente, tra fruizione dei permessi per assistenza a persone con handicap, in base all’articolo 33, comma 3 della legge 104/1992 e il diritto ad una retribuzione piena, comprendente cioè il computo integrale di dette giornate di permesso ai fini dell'attribuzione di forme di compenso incentivante (retribuzione accessoria). Secondo la ricostruzione dell'amministrazione datore di lavoro, che aveva negato ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?