Contenzioso e giurisprudenza

Illegittimo il licenziamento che arriva dopo un anno dalla contestazione

di Daniele Colombo

È illegittimo il licenziamento fondato su una contestazione disciplinare fatta al dipendente più di un anno prima. Anzi: la reazione tardiva del datore di lavoro può essere una spia di un suo comportamento ritorsivo. Lo afferma l’ordinanza del 1° luglio scorso con cui il Tribunale di Milano (giudice Colosimo) ha riconosciuto la natura ritorsiva di un licenziamento e lo ha, quindi, dichiarato nullo. La vicenda Il caso prende le mosse dal ricorso presentato da un ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?