Contenzioso e giurisprudenza

La risoluzione consensuale non porta in dote la disoccupazione

di Mauro Pizzin

In caso di cessazione del rapporto di lavoro per risoluzione consensuale il dipendente non ha diritto all’indennità di disoccupazione. Il principio è stato ribadito dalla Cassazione con la sentenza 17303 depositata ieri. I giudici di legittimità sono stati chiamati a decidere sul ricorso di un lavoratore dopo che la Corte d’appello di Torino - richiamando l’articolo 34, comma 5, della legge 448/98 - gli aveva negato l’indennità di disoccupazione assimilando l’ipotesi della risoluzione del rapporto con l’azienda a ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?