La Corte Ue ci ripensa: sì al velo islamico indossato al lavoro
Contenzioso e giurisprudenza

La Corte Ue ci ripensa: sì al velo islamico indossato al lavoro

di Marina Castellaneta

Sul velo islamico indossato sul posto di lavoro privato la Corte Ue si spacca. L’Avvocato generale Sharpston, nelle conclusioni del 13 luglio (C-188/15: si veda Il Sole 24 Ore di ieri) ha, infatti, sdoganato l’uso del velo islamico mettendo nero su bianco che il divieto è una discriminazione diretta, incompatibile con il diritto Ue. Eppure, pochi mesi fa, l’Avvocato generale Kokott nelle conclusioni del 31 maggio (C-157/15) aveva raggiunto una soluzione opposta dando il via libera al datore ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?