Contenzioso e giurisprudenza

Non si può restituire la contribuzione volontaria usata per raggiungere il diritto ma non per determinare l’importo della pensione

di Silvano Imbriaci

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La questione affrontata nella sentenza 12332/2016 della Corte di cassazione riguarda la possibilità di chiedere la restituzione di contribuzione versata volontariamente (su domanda accolta dall'Inps) quando la stessa non risulti essere stata utilizzata dall'ente previdenziale nel calcolo e nella erogazione del trattamento pensionistico. Nel caso specifico l'Inps aveva comunicato che i contributi volontari avrebbero abbassato la quota di retribuzione media settimanale sulla base della quale era stato erogato l'importo finale della pensione (tuttavia precisando che, ai fini del ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?