Contenzioso e giurisprudenza

La cattiva supplenza alla politica che non decide

di Maria Carla De Cesari e Giampiero Falasca

Dopo la sentenza della Corte di cassazione con cui è stato dichiarato che, nel pubblico impiego, si applica ancora il vecchio articolo 18, senza le modifiche introdotte per i licenziamenti disciplinari ed economici, dalla riforma Fornero del 2012, sarebbe facile accusare la magistratura di incoerenza. In pochi mesi, la Cassazione (seppure in una sezione differente) è giunta a conclusioni opposte. Di ieri la decisione sull’inapplicabilità, per i dipendenti pubblici, dell’articolo 18 così come modificato dalla legge Fornero (che, lo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?