Contenzioso e giurisprudenza

Sanzione alla banca, paga il dipendente

di Olimpio Stucchi

Tempi duri per i dipendenti responsabili di violazione della normativa in materia di intermediazione finanziaria. Con la sentenza 6255/2016 la Cassazione ha infatti stabilito che le banche devono esercitare l’azione di regresso prevista dall’articolo 195, comma 9, del Dlgs 58/1998 (testo unico finanza, Tuf) in tutti i casi in cui esse abbiano dovuto pagare una sanzione amministrativa irrogata dalle autorità di vigilanza, se la violazione è da imputarsi alla condotta del proprio dipendente o del proprio organo societario. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?