Contenzioso e giurisprudenza

Sui servizi di pulizia costi non congelabili

di Guglielmo Saporito

Sono nulle le clausole contrattuali che limitano la revisione periodica dei prezzi negli appalti dei servizi di pulizia: lo sottolinea il Tar Campania nella sentenza 1556 del 24 marzo 2016, decidendo una controversia tra il ministero dell’Istruzione e un consorzio di cooperative. Il caso specifico riguarda i servizi di pulizia mediante l’impiego, presso istituti scolastici della regione Campania, di ex lavoratori socialmente utili: l’impresa esecutrice ha chiesto l’adeguamento dei corrispettivi dell’appalto in forza dell’articolo 115 del codice degli ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?