Contenzioso e giurisprudenza

Il socio accomandatario tenuto all’iscrizione alla gestione commercianti Inps solo se svolge attività effettiva in azienda

di Silvano Imbriaci

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La pronuncia della Corte di cassazione 3835/2016 merita una segnalazione in quanto, con una affermazione esplicita e densa di conseguenze per un contenzioso molto attivo sull'intero territorio, indica chiaramente quali siano i presupposti per l'iscrizione alla gestione commercianti Inps del socio responsabile di società in accomandita semplice (accomandatario). La vicenda è assai frequente e riguarda tutti quei soggetti che, pur titolari di una posizione di responsabilità all'interno di una società di persone, avente solitamente a oggetto attività commerciale, non ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?