Contenzioso e giurisprudenza

L’apprendistato, senza recesso, è a tempo indeterminato

di Matteo Prioschi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

L’apprendistato è un contratto a tempo indeterminato e se il datore di lavoro non esercita il diritto di recesso al termine del periodo di lavoro-formazione, il dipendente resta in servizio e ha diritto alla retribuzione finché non intervengono un licenziamento, una risoluzione o dimissioni valide. A ribadirlo è la Corte di cassazione, con la sentenza 5051/2016 riferita a un contenzioso che ha avuto origine nel 2005. Una lavoratrice è stata licenziata durante la prima parte del contratto di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?