Contenzioso e giurisprudenza

Crediti ceduti, niente bonus ai legali Inps

di Guglielmo Saporito

Gli effetti indiretti di una cessione dei crediti possono incidere sulla retribuzione del cedente: a dirlo è la Cassazione con la sentenza 3487/16. Nel caso specifico gli avvocati interni dell’Inps avanzavano pretese in conseguenza della cessione, a titolo oneroso, di crediti dell’ente ad una società di cartolarizzazione (la S.C.C.I. Spa). I crediti contributivi Inps fino al 31 dicembre 2001 sono stati ceduti, ma con continuità di gestione da parte dell’Istito, a norma della Legge 448/98, ricevendo dall’acquirente dei ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?