Contenzioso e giurisprudenza

Per i collaboratori stessi livelli di sicurezza dei dipendenti

di Massimiliano Biolchini e Lorenzo Zanotti

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La Corte di cassazione, in aperto contrasto con il proprio precedente orientamento, con la sentenza 24538/2015 ha affermato che l'obbligo dell'imprenditore di predisporre un ambiente di lavoro salubre e sicuro si applica non solo ai lavoratori subordinati, ma anche ai collaboratori coordinati che prestano attività all'interno dell'azienda.Tale principio, secondo la Corte, può essere ritenuto valido anche a seguito dell'entrata in vigore del Dlgs 81/2015, che, in attuazione del Jobs act, ha abrogato il lavoro a progetto (salvo che ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?