Contenzioso e giurisprudenza

Doppia contribuzione, Inps battuto a Forlì

di Mauro Pizzin

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

L'indicazione dell'attività di socio di una società di gestione immobiliare come “prevalente” in dichiarazione dei redditi non costituisce una prova sufficiente ad assoggettare la persona che riveste anche la qualifica di amministratore al versamento sia alla Gestione separata in quanto amministratore, sia alla gestione commercianti in quanto socio. È basato (anche) su questa motivazione il ricorso vinto dall'Ancl, il sindacato unitario dei consulenti del lavoro, contro l'Inps e attinente al tema sempre caldo della doppia contribuzione pretesa dall'istituto nei ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?