Contenzioso e giurisprudenza

Controlli difensivi anche senza autorizzazione

di Cesare Pozzoli

Con la sentenza 20440/2015 la Corte di cassazione, pur pronunciandosi su un caso anteriore al Jobs act, ha fornito una lettura innovativa dell’articolo 4 dello statuto dei lavoratori in linea con la nuova disciplina in materia di controlli a distanza. La Corte si è occupata di un lavoratore licenziato per essersi allontanato dall’azienda per tre giorni consecutivi in orario di lavoro «per trattenersi in bar… per conversare, ridere, scherzare con i colleghi». L’azienda ha licenziato il dipendente, utilizzando senza ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?