Contenzioso e giurisprudenza

Contratto d’opera, il termine di durata non toglie il recesso

di Alessandro Limatola e Rossana Cassarà

Con la sentenza 469/16 , la Cassazione fornisce un interessante spunto interpretativo in ordine alla facoltà di recedere dal contratto di prestazione d'opera professionale riconosciuta al cliente dall'articolo 2237 del codice civile (rimborsando al professionista le spese sostenute e il compenso per l'opera fino ad allora svolta) nell'ipotesi in cui le parti abbiano apposto al contratto un termine di durata.Nel caso in commento, un medico aveva convenuto in giudizio il cliente - con il quale aveva stipulato un contratto ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?