Contenzioso e giurisprudenza

Sanzioni al datore che organizza i co.co.co

di Giampiero Falasca

L'utilizzo irregolare del contratto di collaborazione coordinata e continuativa comporta pesanti conseguenze sanzionatorie. Queste conseguenze sono rimaste immutate prima e dopo il Jobs act; quello che cambia è il presupposto per l'applicazione delle sanzioni. Con il lavoro a progetto il contratto diventava illecito in caso di mancanza di autonomia del collaboratore oppure in caso di inesistenza del progetto; sulla base della nuova disciplina, il rapporto può essere riqualificato sia perché il ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?