Contenzioso e giurisprudenza

Conciliazione incentivata, l’importo da corrispondere

di Franco Toffoletto

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

L'articolo 6 del Dlgs 23/2015 ha introdotto una specifica procedura in forza della quale, dopo l'irrogazione del licenziamento recesso, le parti possono stipulare un accordo avente a oggetto la rinuncia all'impugnazione del recesso, prevedendo che, in tal caso, l'importo riconosciuto al lavoratore sia esente da contribuzione sociale e da imposta sul reddito delle persone fisiche. Il procedimento è il seguente. Entro sessanta giorni dalla data del licenziamento (o anche contestualmente al licenziamento stesso) il datore di lavoro offre una ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?