Contenzioso e giurisprudenza

Niente licenziamento per il no al part time

di Giuseppe Bulgarini d’Elci

È illegittimo il licenziamento irrogato al lavoratore, nel contesto di una situazione finanziaria aziendale negativa, sul presupposto del suo rifiuto alla trasformazione a tempo parziale del rapporto di lavoro. Lo ha chiarito la Corte di cassazione con la sentenza 21875/15 depositata ieri in cui si ricorda che l’articolo 5, comma 1, del Dlgs 61/2000, oggi sostituito dall’articolo 8, comma 1, del Dlgs 81/2015, ha previsto che il mancato consenso del lavoratore alla modifica del proprio regime orario di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?