Contenzioso e giurisprudenza

Stabilità del rapporto di lavoro e maturazione dei requisiti pensionistici

di Alberto De Luca e Marilita Piromalli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La Corte di cassazione, con sentenza n. 17589 del 4 settembre 2015, torna a pronunciarsi sull'articolo 24, comma 4, della legge 22 dicembre 2011, n. 214, precisando che tale disposizione, nel prevedere che «il proseguimento dell'attività lavorativa è incentivato, fermi restando i limiti ordinamentali dei rispettivi settori di appartenenza, dall'operare dei coefficienti fino all'età di settanta anni», non attribuisce automaticamente il diritto al lavoratore a proseguire il rapporto sino a tale età. Nel farlo, la Corte di cassazione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?